Al Rosetum di Milano in scena lo spettacolo per bambini “Un anatroccolo in cucina”

Domenica 17 febbraio alle ore 15.30 la compagnia Eccentrici Dadarò porta al Capannone Rosetum di Milano lo spettacolo per bambini “Un anatroccolo in cucina”, liberamente ispirato a “Il brutto anatroccolo” di H. C. Andersen. In scena Simone Lombardelli. Regia di Simone Lombardelli e Dadde Visconti.
Un anatroccolo in cucina è uno spettacolo comico senza parole. Ci troviamo all’interno della cucina di un grande ristorante. C’è un lavapiatti sommerso dal sapone. Suoni e voci che ridono di là dalla porta. E poi c’è un sogno: quello di essere dall’altra parte, seduto a quella festa, a ridere e cantare con chi sta “insieme”. Ma qualcuno deve pur preparare per la festa! E allora tocca a lui. E mentre secchi, pentole, tazzine e piatti, bicchieri e strofinacci sembrano non voler stare mai al loro posto, mentre ad ogni attimo di distrazione paiono prendere vita propria, il nostro protagonista non si abbatte, anzi, si mette ancor più d’impegno per fare del suo meglio!
Ma niente, ogni tentativo è goffo e ogni speranza un tonfo. Allora non resta che sognare. Sognare di fare come quel brutto anatroccolo, che una mattina si svegliò e si scoprì cigno pronto per volare… sì, proprio come in quella fiaba. Oggetti quotidiani in scena diventano mezzi magici e fantastici; il linguaggio è non verbale per comunicare temi importanti come il confronto con l’altro diverso da noi, e per comunicare la possibilità, ogni giorno, di perdere o sbagliare, anche di cadere, senza smarrire mai l’entusiasmo e il coraggio di rialzarsi e ripartire.

17 febbraio alle ore 15.30

Ingresso 8 euro
ridotto 4/12 anni 6 euro
Soci amici di Rosetum 5 euro
presso Capannone Rosetum – via Pisanello 1 – Mi
per informazioni: tel. 02 48707203

Su