A Pompei ed Ercolano torna il topo giornalista Geronimo Stilton

Al via un nuovo progetto per avvicinare le future generazioni all'archeologia

Prende il via un nuovo progetto culturale per avvicinare i giovani e le future generazioni all’archeologia. All’ingresso degli scavi di Pompei ed Ercolano, ad un anno di distanza dalla sua prima visita, ritorna Geronimo Stilton, il topo giornalista più amato dai bambini, per presentare le nuove mappe e la guida dedicata ai più piccoli del sito Unesco che comprende Pompei, Ercolano e Torre Annunziata. Alfonsina Russo, direttore ad interim del Parco Archeologico di Pompei, dichiara : “Esplorare nuovi canali comunicativi per avvicinare le nuove generazioni all’archeologia, così come all’arte ed ai beni culturali, in generale, resta un obiettivo di grande importanza per tutti gli attori che si occupano di conservazione, tutela e promozione del patrimonio culturale italiano. In questa chiave, l’iniziativa di proporre percorsi guidati e mappe specifiche, utilizzando un personaggio cosi’ amato dai giovanissimi, come Geronimo Stilton, risulta essere un interessante passo avanti”.

Christian Flammia 

Su